Con Eureka78 puoi avere il miglior impianto ad Osmosi Inversa con un rapporto qualità/prezzo eccezionale: la nostra esperienza ci permette di offrire ai nostri clienti i prodotti migliori a prezzi davvero competitivi!

Cos’è l’OSMOSI INVERSA?

Per ottenere un tipo di acqua altamente purificata è possibile usufruire di tale metodo, vediamo in cosa consiste.

L’osmosi inversa è un metodo di purificazione dell’acqua comune che sfrutta una membrana semipermeabile attraverso cui è possibile effettuare una sorta di filtrazione dell’acqua.

Nel processo di osmosi, però, diversamente dalla filtrazione, viene applicata una certa pressione per poter superare quella osmotica il che permette alla fine di ottenere acqua purificata.

Consideriamo un recipiente diviso in due scomparti da una membrana semipermeabile, in cui in uno scomparto ci sia acqua pura, e nell’altro una soluzione salina. Per il processo dell’osmosi (diretta) si verifica un passaggio di acqua pura verso lo scomparto della soluzione salina.

Questo passaggio di acqua continua fino a quando nello scomparto con la soluzione salina si raggiunge una certa pressione idrostatica che equilibra il sistema. Questa pressione è detta pressione osmotica della soluzione.

Le membrane osmotiche hanno un’entrata e due uscite, e questa è la loro particolarità, in quanto solo questo sistema di trattamento funziona così, tutti gli altri hanno un’entrata e un’uscita.
Quindi l’acqua viene spinta, tramite una pressione, contro le membrane, ma considerate le dimensioni dei fori, l’acqua e i minerali riescono a penetrare, mentre tutto il resto no, e continua a scorrere via.
L’acqua che è riuscita a passare attraverso le membrane, è tornata ad essere molto leggera e pura, in quanto non ha più al proprio interno tutte le sostanze precedentemente accumulate, e va direttamente al rubinetto di casa vostra.
Ovviamente, non tutta l’acqua riesce ad entrare nelle membrane osmotiche, in quanto una parte deve continuare a scorrere portando con sé tutte le sostanze inquinanti che altrimenti otturerebbero i fori delle membrane, e questa parte di acqua va direttamente nello scarico.
Quindi, come potete vedere, l’osmosi inversa non è un sistema classico di filtrazione, ma un vero e proprio separatore molecolare.
Praticamente l’osmosi inversa separa l’acqua dalle altre sostanze, e indirizza quella pura verso un’uscita, e quella sporca verso un’altra.
In questo modo all’interno delle membrane, non rimane niente. Se entra un litro di acqua, altrettanta ne esce, e lo stesso dicasi per tutte le sostanze, in quanto vengono espulse fuori dopo che è avvenuta la separazione dall’acqua.
In questo modo le membrane non si saturano, e quindi non vanno sostituite con frequenza, ma possono durare molti anni.
I nostri reni funzionano in questo modo.
Ma con l’andare del tempo, molte sostanze si accumulano al suo interno, peggiorandone lo stato.
Ecco perché è necessario bere un’acqua pura e leggera.
L’acqua passata attraverso le membrane osmotiche, come stavamo dicendo, è tornata ad essere molto leggera.

Il suo residuo fisso è stato abbattuto del 96% ed è inferiore ai 50 mg lt
Il PH varia tra 6 e 6,8
La Conducibilità è molto bassa
I nitrati sono stati ridotti di oltre il 90%

In sintesi, è come se dal vostro rubinetto uscisse un’acqua di alta montagna, e quindi purissima, al livello delle migliori 10 minerali in commercio, con la quale potreste non solo bere, ma anche cucinarci, con notevoli benefici per il vostro organismo.
Solitamente questi impianti necessitano di una manutenzione annuale o semestrale altrimenti le membrane osmotiche potrebbero danneggiarsi.


Processo dell’osmosi inversa

Come funziona esattamente l’interessante processo dell’osmosi inversa?

In pratica c’è una bobina semipermeabile che separa i due liquidi dalle diverse concentrazioni di soluto, per cui il liquido tende a passare da una zona a bassa a un’altra ad alta concentrazione secondo un principio di equilibrio chimico.

L’osmosi quindi costringerebbe il solvente a passare da una regione all’altra attraverso l’applicazione di una pressione maggiore a quella osmotica.

Linea Eureka78 purificatori acqua

Caratteristiche impianto di OSMOSI INVERSA:

L’impianto potrà risultare completamente INVISIBILE in quanto può essere collocato sottolavello o nel sottozoccolo. In alternativa puoi aggiungere un tocco di eleganza alla tua cucina installando un dispenser soprabanco.

Tutti i nostri impianti sono prodotti in Italia.


Come funziona esattamente l’interessante processo dell’osmosi inversa?

In pratica c’è una bobina semipermeabile che separa i due liquidi dalle diverse concentrazioni di soluto, per cui il liquido tende a passare da una zona a bassa a un’altra ad alta concentrazione secondo un principio di equilibrio chimico.

L’osmosi quindi costringerebbe il solvente a passare da una regione all’altra attraverso l’applicazione di una pressione maggiore a quella osmotica.


Caratteristiche ed applicazione

Il processo dell’osmosi inversa riesce a rimuovere tutte le molecole e gli ioni presenti nell’acqua comune e per questo viene utilizzata nell’industria e nella produzione di acqua potabile. In pratica, attraverso una membrana semipermeabile passa solo il solvente puro, mentre il soluto si raccoglie sulla stessa membrana. È proprio tale membrana quindi a selezionare le molecole e gli ioni che possono passare o meno, non permettendo tale passaggio a tutte quelle molecole più grandi, mentre i solventi più piccoli possono attraversarla senza problemi.

Nel processo di osmosi normale, il solvente passa da una zona a bassa concentrazione di soluto a una ad alta concentrazione e il movimento del solvente puro tende a far diminuire l’energia libera del sistema che dà luogo a una pressione osmotica. Applicando quindi una pressione esterna per invertire il flusso del solvente puro si ottiene l’osmosi inversa.

Linea Eureka78 purificatori acqua

Differenze tra osmosi inversa e filtrazione

La filtrazione tende ad escludere le molecole a prescindere dai parametri operativi come la pressione e la concentrazione, mentre l’osmosi inversa genera un meccanismo diffusivo tale che la separazione delle molecole e degli ioni più grandi dipenda dalla concentrazione del soluto, dalla pressione e dalla velocità del flusso dell’acqua.

Ecco perché l’osmosi inversa viene usata per purificare l’acqua di mare e renderla potabile, eliminandone il sale e altri elementi nocivi.

Se in passato tale processo in cui vengono usate le membrane semipermeabili veniva solo osservato in laboratorio, presto si è riusciti a riprodurlo in laboratorio per ottenere l’acqua potabile applicando, appunto, delle membrane asimmetriche dallo strato talmente sottile da fungere come una sorta di ‘pelle’ filtrante.


I 9 MOTIVI PER SCEGLIERE L’OSMOSI INVERSA:

Scegli Eureka78 e l’acqua di casa tua sarà:

✔️ QUALITATIVAMENTE MIGLIORE
Grazie alla filtrazione ad osmosi inversa che elimina il 99% di sostanze inquinanti, l’acqua del tuo rubinetto diventa un’acqua purissima, incontaminata e dall’assoluta purezza batteriologica.

✔️ OTTIMA DA BERE
L’acqua osmotizzata è più leggera quindi più piacevole da bere; con caratteristiche ottimali a livello di colore, sapore, odore, quindi un’acqua più gradevole al palato. Di conseguenza ne berrete molta di più, a tutto beneficio della vostra salute.

✔️ OTTIMA PER CUCINARE
L’acqua osmotizzata può essere utilizzata per cucinare in modo sano e sicuro: per cuocere la pasta, preparare minestre, tè, caffe’, tisane, cubetti di ghiaccio. Permette di mantenere inalterati i sapori e i profumi della frutta e verdura che laviamo. È particolarmente consigliata per la preparazione di latte artificiale e pappine.

✔️ ACQUA OLIGOMINERALE E POVERA DI SODIO
Avendo un residuo fisso molto basso, l’acqua osmotizzata è molto più digeribile, favorisce la diuresi e l’eliminazione di scorie e tossine. Il basso contenuto di sodio contrasta la ritenzione idrica e abbassa la pressione arteriosa nei soggetti ipertesi.

✔️ ACQUA PRIVA DI CALCARE
Addio residui bianchi sulle pentole! Potrete bollire l’acqua più velocemente e senza formare quella schiumetta fastidiosa. Ottima per il ferro da stiro. Ottima per l’acquario.

✔️ ACQUA SEMPRE DISPONIBILE, SENZA LIMITI
L’apparecchio è sempre pronto ad erogare acqua nelle quantità desiderate, 24h su 24h, 7 giorni su 7. Essendo collegato direttamente alla rete idrica, l’impianto eroga acqua illimitatamente. Non avrete più il rischio di rimanere senza!

✔️ PIU’ SPAZIO IN CASA
Non sarà più necessario riempire il frigorifero, tenere scorte in dispensa di ingombranti confezioni d’acqua e accantonare bottiglie vuote per la raccolta differenziata. Liberate spazio prezioso utile alla vostra casa.

✔️ RISPARMIO DI TEMPO E FATICA
Non sarà più necessario andare al supermercato per fare la scorta di casse d’acqua minerale, riempire il carrello della spesa e il baule della macchina. Stop a pesanti fardelli da trasportare e movimentare.

✔️ RISPETTA L’AMBIENTE
La riduzione del trasporto di bottiglie d’acqua su gomma rappresenta un beneficio inestimabile per l’uomo e l’ambiente in cui viviamo, in più si elimina finalmente il fastidioso problema dello smaltimento di bottiglie di plastica, a vantaggio della qualità di vita e nel rispetto dell’ambiente in cui cresceranno i nostri figli.


Compila il modulo e ti contatteremo per fornirti informazioni dettagliate e presentarti la nostra linea di PURIFICATORI di ACQUA domestica, senza nessun impegno.

    In quale fascia oraria preferisci essere contattato/a?

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing.


    Scegli Eureka78 TRASPARENTI COME L’ACQUA